Il Progetto

QSA_Qualità Sicurezza Affidabilità

IL PREZZO DA SOLO NON BASTA PIÙ!

Un marchio per le imprese artigiane veneziane del comparto casa

Un vademecum che tutela il cittadino e valorizza  le imprese di qualità

 

QSA logo

Il prezzo da solo non basta più. L’affidamento dei lavori, anche in ambito privato, non può più limitarsi al solo criterio di economicità. Scegliere l’impresa o il singolo artigiano per un intervento di ristrutturazione, guardando solo a chi fa il preventivo più basso, oltre che rischioso in termini di qualità dell’intervento non assicura comunque il rispetto della legge.

Il Decreto Legislativo 81/2008 successivamente “corretto” con il Decreto n. 106 dell’8 agosto 2009, meglio noto come Testo Unico sulla Sicurezza, impone infatti a carico

del committente una serie di obblighi.

In sostanza la normativa vigente va a rafforzare il ruolo del committente facendone a tutti gli effetti il perno centrale del sistema di sicurezza del cantiere dal quale discendono tutte le scelte fondamentali.

Proprietari di immobili, amministratori di condominio, legali rappresentanti di società che gestiscono bar, ristoranti, alberghi, ecc., dovranno verificare, prima di scegliere l’impresa chiamata ad eseguire i lavori, se quest’ultima è in possesso della idoneità tecnico-professionale, intesa non come generica capacità imprenditoriale, ma come

il possesso di specifici requisiti professionali riguardanti la sicurezza in relazione a quel particolare lavoro oggetto dell’appalto.

Per orientare al meglio il cittadino/committente sul da farsi Confartigianato Venezia si è mossa in due direzioni:
- ha realizzato un vademecum per chi vive e/o opera nella nostra Città e si trova nella situazione di dover scegliere l’impresa a cui affidare i lavori di restauro della propria abitazione o dei locali in cui ha sede la propria attività imprenditoriale.
- ha selezionato un pool di imprese “eccellenti” riconoscibili con il marchio QSA_Qualità, Sicurezza, Affidabilità.

qsa manifestoLa selezione delle oltre 80 imprese inserite nel portale operanti nei settori dell’edilizia/dipintura, installazione impianti, falegnameria, officine fabbrili è avvenuta sulla base di un percorso di formazione al quale le stesse aziende hanno volontariamente partecipato; percorso che ha interessato varie aree tematiche, tra le quali sicurezza, gestione aziendale, contrattualistica, normativa tecnica, e che di fatto non prosegue con aggiornamenti continui.

L’elenco delle aziende è riportato nel sito www.soscasavenezia.it; le imprese che vi fanno parte, oltre ad operare stabilmente in una delle tre aree individuate (Venezia Centro storico, Lido e Isole), hanno sottoscritto un codice deontologico che le impegna a garantire non solo il rispetto dei requisiti di sicurezza, ma anche elevati standard qualitativi nel rispetto delle tecniche di restauro e dei materiali richiesti dalla Città storica (per chi opera in quest’area), condizioni contrattuali certe e trasparenti, rispetto dei requisiti di sicurezza.

Il messaggio allora che Confartigianato Venezia vuole comunicare alla Città senza equivoci è che:

Chi sceglie l’impresa  o il  singolo artigiano per un intervento di qualunque genere, guardando solo al preventivo più basso, non solo rischia di ritrovarsi con  interventi eseguiti male, ma va incontro anche a pesanti sanzioni amministrative.
Inoltre può essere chiamato in causa come corresponsabile in caso di infortuni degli operatori avvenuti durante i lavori.

 

 

 

 


Ricerca Azienda

Scarica il materiale promozionale

 

download small